GATTO SENZA PELO: CURIOSITÀ E CARATTERISTICHE

Il gatto senza pelo è molto più comune di quanto si possa pensare. Vediamo assieme le origini, la storia e le curiosità di questi felini con un aspetto un pò fuori dal comune ma dalle caratteristiche uniche.

GATTO SENZA PELO: LE ORIGINI

I gatti senza peli non sono una novità da un punto di vista storico; essi sono infatti presenti già dall’antichità, basti pensare che li ritroviamo nell’iconografia egizia risalente a più di 5000 anni fa. Ci sono infatti moltissime testimonianze iconografiche nonché monumenti che lo raffigurano  ed anche le numerose iscrizioni e mummie di gatto ritrovate, ci confermano quanto fosse venerato questo animale che ancora oggi popola le nostre famiglie.

Non solo in Egitto tra l’altro ma anche nelle civiltà precolombiane e, secoli dopo in Centro e Sud America,  è documentata la presenza di gatti senza pelo
Nella prima metà del XX secolo negli Stati Uniti e in Francia vennero documentate le nascite di cuccioli di gatto senza pelo ma fu solo nel 1966, in America del Nord che si provò, per la prima volta ad allevarli

Sappiamo quindi dai reperti storici che già allora esistevano dei gatti senza pelo.

CURIOSITA’ SUI GATTI SENZA PELO

Da cosa è dovuta l’assenza di pelo nei gatti?
La totale assenza di pelo è dovuta probabilmente ad una mutazione spontanea del gene recessivo denominato hr (hairless in inglese)il quale, essendo un gene recessivo, può essere trasmesso per intere generazione senza effetti visibili (per generare un gatto senza pelo è quindi necessario un accoppiamento tra due gatti con le medesime mutazioni)

Ma saranno poi totalmente senza pelo?

La risposta è no. Anche se da un primo sguardo sembrano gatti totalmente nudi, in realtà la maggior parte di loro possiede un piccolissimo strato di peli millimetrici che a prima vista non sono visibili. Solo al tatto accarezzandoli potete accorgervi della loro presenza

Avranno freddo?

Certo che sì. Immaginatevi se foste completamente nudi e se vi esponeste alle intemperie, avreste tanto freddo d’inverno quanto caldo d’estate. Per questo è molto importante prendersi cura in modo adeguato di questi animali ancor di più se si lasciano uscire all’aperto dove rischiano di rimanere esposti a  pioggia, vento ma anche raggi solare con il rischio di scottature.

Sono senza pelo quindi adatti per chi ha allergie al gatto?

Falso. Il gatto nudo viene considerato “anallergico” per la mancanza di pelo ma c’è da considerare che in alcuni soggetti,
a creare allergia non è il pelo ma una proteina, la Fel D1, contenuta nella saliva del gatto. Ed è bene saperlo prima, se si pensa di ovviare alla problematica allergica con un gatto senza pelo!

GATTI SENZA PELO:LA RAZZA

Se siete innamorati  incuriositi da questa tipologia di gatto, sappiate che ci sono diverse razze di gatti senza pelo dalle caratteristiche più divers:

Il Canadian Sphynx

Il più conosciuto e sicuramente più ricercato è il Canadian Sphynx meglio conosciuto come gatto egiziano pur non essendo originario dell’Egitto ma del Canada. Deve il suo soprannome dal fatto che assomiglia ad una sfinge. E’ un gatto dolce e coccolone ed ama la compagnia tanto che se non siete a casa è meglio trovargli un compagno di giochi che non gli faccia sentire troppo la solitudine.

Se vuoi approfondire la storia e le caratteristiche di questa razza leggi:

Se vuoi approfondire la storia e le caratteristiche di questa razza leggi: IL CANADIAN SPHYNX, IL GATTO NUDO

Il Gatto Elfo

Dall’incrocio con lo Sphynx e l’American Curl nasce il famoso gatto elfo.  Dall’uno ha preso il carattere docile e affettuoso mentre dall’altro le orecchie che gli conferiscono il primato di sembrare appunto un…elfo! E’ un gatto piuttosto attivo e vivace ma ricordiamoci che anche lui teme la solitudine, non lasciatelo completamente solo, ne soffrirebbe troppo.

Il Peterbald

Il gatto senza pelo Peterbald è un ibrido tra un russo senza peli (Donskoy) e una femmina orientali dello Shorthair. Hanno una testa stretta e lunga, piedi palmati e una lunga coda simile a quella di un topo. La sua principale caratteristica è quella di essere un gatto che “si fa sentire” ed utilizza per farsi capire da noi umani (se volete approfondire il vocalizzo dei gatti leggete qui ” Gatto che miagola cosa vuole dirci

gatto perebald

Il Gatto Bambino

Questo gatto senza pelo  è una razza di gatto di origine USA creata come incrocio tra le razze Sphynx e Munchkin. L’aspetto rugoso e le gambe corte sono le due caratteristiche più distintive della razza. È una razza tutto sommato recente che ha fatto la sua comparsa negli ultimi 10 anni, il nome bambino è dato dalla sua forma minuta e dal fatti che vanno molto d’accordo con i bambini.

Il Donskoy

Questa razza è nata nel 1987 con la scoperta di un gatto senza pelo nella città russa di Rostov-on-Don dall’allevatore di gatti Elena Kovaleva ma attenzione, non è correlato alla razza di gatto più noto lo Sphynx pur assomigliandosi molto tanto che si pensava fossero diretti discendenti. Come quest’ultimo il Donskoy è molto socievole se non di più, tanto da essere perfetto per una vita in famiglia con dei bambini

Il Kohana

Tra tutte le razze il Kohana è considerato il vero e unico gatto senza pelo essendo completamente nudo. il Kohona manca di follicoli piliferi e la sua pelle sembra addirittura finta.
Il suo aspetto è veramente particolare e le rughe che presenta sono molteplici: infatti i gattini senza pelo di kohana non sono in grado di alimentarsi da soli per via delle rughe, pertanto è fondamentale prendersi cura del cucciolo, anche durante lo svezzamento. Gli esemplari sono molto pochi e per questo molto costosi.

Kohana razza felina

GATTI SENZA PELO: GLI ALLEVAMENTI

Una prerogativa di Pet Vip è quella di cercare e consigliare solo allevamenti seri, che amino la razza e svolgano questa attività con cura e dedizione. Siamo alla costante ricerca e verifica dei migliori centri da consigliarvi, trovate la lista sempre aggiornata nella nostra sezione dedicata agli allevatori

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Messaggi correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

X
X